Siamo donne… oltre alle rughe c’è di più

Ieri sera stavo cenando da sola e ho fatto una cosa che di solito non faccio mai: ho acceso la TV.

Per me la TV è un oggetto non ben identificato che ho in casa e che attira un sacco di polvere e devo quindi spolverarlo almeno una volta alla settimana. Riuscire a prendermi il tempo per guardarla è praticamente impossibile. Mesi fa avevo iniziato a guardare “The Walking Dead”; mi ero fatta prendere dalla modalità “zombie”, ma ormai sono ferma alla quinta stagione da, vediamo un po’, 3 mesi? Lo stesso mi succede con tutte le altre serie TV.

Uff! Finisco sempre per divagare. Torniamo a ieri sera.

Mi stavo mangiando il mio bel toast al tacchino, sapete quelli a tre piani, con dentro le sottilette che filano, con un bel cucchiaio di senape, due foglie di insalata, i carciofi sott’olio fatti in casa. Insomma, un signor toast, mica quelli che ti danno al bar con dentro la “giardiniera” aperta ormai da settimane che non sa nemmeno più di aceto.

Faccio per dare un bel morso e si interrompe la puntata che stavo guardando ed iniziano le pubblicità. Siccome oltre che affamata ero anche in modalità pigrizia ho lasciato correre e non mi sono degnata di cambiare canale. In fondo anche alcuni spot hanno il loro fascino.

Cominciamo. “Spray-crema snellente giorno.” Ovvero, una ragazza con due gambe magre come uno stecchetto, senza un filo di cellulite, senza un filo di grasso, si spalma questo spray effetto crema che promette miracoli in poche settimane. Ovviamente toglie tutto, dal grasso alla cellulite e senza fatica, senza dieta e senza sport. Così, con il solo potere dell’applicazione. A condizione che questo avvenga tutti i giorni.

Faccio un altro morso al mio toast –buonissimo tra l’altro!- e sento “non rinunciare al piacere della tavola, preso dopo i pasti… riduce le calorie”. Quindi posso mangiare anche due teglie di lasagne della suocera, sia a pranzo che a cena e non succede nulla? Con una pastiglietta ho risolto tutto?!? Ma fatemi il piacere! A casa mia questa spazzatura ha solo un nome: “pubblicità ingannevole”.

Parte un altro spot –e il mio toast ormai sta diventando un po’ indigesto- “Il massimo dell’efficacia snellente in 7 notti”. Quindi fatemi capire, mentre dormo mille piccoli gnomi mi saltano sulle cosce e sulla pancia e mi fanno magicamente sparire la “ciccetta” con la loro polverina magica? Perché è più o meno così che immagino avvenga il miracolo.

Siccome io sono fiduciosa nell’umanità e penso sempre che prima o poi anche il peggio abbia il suo limite, per quanto mi prudano le dita nel voler pigiare il bottone OFF del telecomando, temporeggio.

Parte uno spot su come proteggere i nostri amici a quattro zampe dalle pulci e dalle zecche e poi rieccoci: “Yeux Correcteur Fondamental Perfection Regard” che tradotto in lingua dei comuni mortali come me, altro non è che una crema lifting specifica per le palpebre. P-E-R- L-E P-A-L-P-E-B-R-E? Qualcuno mi dia un pizzicotto e mi faccia svegliare da questo incubo! Cazzo ma davvero con tutti i problemi più seri che ci sono nel mondo hanno impiegato un team di scienziati per inventare una crema per non far cadere le palpebre?

A questo punto, oltre che essere stufa sono anche demoralizzata! Mi alzo, cerco il telecomando e non mi limito a cambiare canale. Spengo proprio la televisione.

Mi siedo al tavolo, addento il mio panino e mi rendo conto –ancora una volta!- che la nostra è davvero una società malata. Malata di estetismo. Malata di modelli irraggiungibili. Malata di apparenza. Ci raccontano stronzate tutti i giorni su come dobbiamo vestirci, sulle creme che dobbiamo usare contro le rughe degli occhi, delle palpebre, della bocca, dell’espressione, del decolté. Ci raccontano stronzate su come dobbiamo portare i capelli, quali sono i colori di tendenza –a qualcuno è mai venuto in mente che magari a me il biondo cenere con riflessi naturali di vaniglia del Borneo forse forse non stanno così bene? Evidentemente no!-, ci dicono quanto devono essere alti i tacchi per snellire le caviglie, quali colori indossare per snellire i fianchi, quali reggiseni usare per dare un effetto naturale push-up –perché ci deve essere sì il trucco, ma non deve farsi vedere. Se invece hai già la fortuna di avere un seno prosperoso, ti insegnano come camuffarlo, che il troppo storpia!

Ciò che appariamo è più importante di ciò che siamo. CHE SCHIFO!

Ho la cellulite, ho qualche chilo di troppo –secondo i canoni della moda, perché a me piacciono tutti esattamente lì dove sono- a volte ho le borse sotto gli occhi, alla prova costume non arrivo mai pronta, ho i capelli che a volte sembrano avere vita propria e da qualche mese sono apparsi i primi “filini grigi” qua e là, attorno agli occhi iniziano a vedersi le prime rughe. Insomma, sono una persona che sta invecchiando.
Ma lo sto facendo senza ansie, senza paure, senza compromessi. Porto i tacchi raramente perché sono scomodi. Ho le tette piccole, ma va bene così, almeno il push-up posso anche non usarlo e con quei 50 euro risparmiati vado a farmi la serata in pizzeria con gli amici.

Donne, noi siamo stupende così. Siamo belle nei nostri corpi uno diverso dall’altro, ognuno con i propri meravigliosi pregi e meravigliosi difetti. Non lasciamoci dire dagli altri come dovremmo apparire per essere considerate “belle”, perché noi siamo imperfettamente perfette proprio così come siamo.
Amiamoci senza confini, senza giudizi severi, senza volerci cambiare. Diamo voce a ciò che abbiamo dentro di noi e non a ciò che abbiamo fuori da noi.

E mentre mi gusto un bel pezzo di cioccolato nero con le nocciole, mi ritorna in mente la frase che la grande Anna Magnani rivolse al fotografo durante un servizio:

Mi raccomando non mi tolga le rughe, ci ho messo 50 anni per averle!

17 commenti

  1. Parole sante sorella! Io la tv la uso per spotify, netflix e mi guardo giusto la7 di sottofondo la sera per sapere qualcosa del mondo che mi circonda. Poi per il resto basta.
    Rimango sconvolta però ogni volta che vado in palestra: ci sono molti schermi tv dove fanno passare i video musicali. Beh, a me più che video musicali mi sembrano video porno! Che poi, passi pure il porno ma perché solo le donne devono stare in mutande? Mettiamoci anche gli uomini!
    Per le creme anti-cellulite: se ciaone! Da un bel pò che non le compro più, che ci devo fare?

    "Mi piace"

    • Ahahahhah! Mi stavo immaginando il video di “Despacito” (così, giusto per citare una canzone poco conosciuta!) e mi immagino i due in mutanda microscopica! Ma mi trovi pienamente d’accordo, ormai non sono più video, ma sono dei piccoli film osè per soli uomini.
      Mondo strano questo!
      La mia palestra è più triste però, perchè generalmente sul mezzogiorno sono sintonizzati sulla Prova del Cuoco, così che tutti sono a sbavare davanti a Marcello mentre prepara due cannoli o Lucetta mentre ti fa due spaghi pancetta e pecorino e sardo.

      Piace a 1 persona

  2. da uomo sottoscrivo quanto hai detto!
    Il tempo passa per tutti e non esiste nessuna pozione magica perchè ciò non accada. Sarebbe troppo chiedere essere quello che siamo : organismi fatti di cellule e di altre sostanze “molli”, (addirittura qualcuno ha pure in dote qualche neurone). Sostanze che hanno una durata prestabilita, non sono eterne. E basta con questa massificazione, con tutta questa apparenza fine a se stessa. Ci sono tante “cose” in cui l’eternità è assicurata, perchè non farne parte in qualche modo : l’amore, la cultura, la solidarietà. Finiamola una volta e per tutte con questa becera “rappresentazione” a tutti i costi. Stiamo diventando sempre di più degli involucri riempiti a cazzate, a promesse che non saranno mai mantenute.
    Ciao

    Piace a 1 persona

  3. Il mondo è bello perché e vario… avrei voluto avere il primo capello bianco a 40 anni o forse più invece di averlo a 25, gli gnomi che fanno i miracoli non esistono.. ma esistono ancora persone su questa terra che si illudono di poter migliorare senza fatica. Il voler essere fisicamente stereotipate è assurdo perché un manichino è un qualcosa creato dall’uomo non esistente in natura e siccome noi siamo come dici tu frutto della natura imperfetta e bella x quello.. l’unica cosa che possiamo fare è quella di migliorare solo x uno star bene personale “mentale” … cmq anche io avrei voluto avere il problema della prima taglia di seno… purtroppo è questione di ccettarsi… e viviamo periodi della vita x i quali una crema… un gelato… un frutto o una dieta sono necessari x il nostro star bene mentale. Buon week end e ben venuta da queste parti

    "Mi piace"

  4. concordo…e certa pubblicità è davvero per gonze: quella sulle creme rimgiovanenti nel senso che ti fanno passare una 30enne per una 60enne o giù di lì…va al di là dell’ingannevole. eppure questi prodotti hanno un mercato e prospero…un po’ come la chirurgia estetica: se chiedi nessuna ci ricorre e poi certi bisturi son diventati d’oro…sono i tempi dell’apparire non dell’essere…buona giornata..

    Piace a 1 persona

  5. mi piace tantissimo il tuo articolo!! una volta in piscina sotto la doccia parlavo con le altre ragazze di quanto amassi la mia cellulite e del fatto che non avevo mai fatto trattamenti snellenti, bibitoni drenanti o cosedel genere (si, il mio sedere cellulitico mi piace!!) e loro mi guardarono come un’ aliena.. (ovviamente come dare loro torto se eravamo reduci da una seduta di acquagym estenuante) e mi dissero: “tu faresti fallire la somatoline!!!” e così anche se mi aveva lontanamente sfiorato l’ idea di prendere una crema per ridurre la pancetta, ho desistito e così ogni volta che entro in farmacia mi sento fiera di me stessa perché “snobbo” tutti questi prodotti pseudo-dimagranti, non perché sia magracome una modella, ma perché non li ritengo per niente indispensabili per la mia salute!

    Piace a 1 persona

  6. si infatti anche secondo me fanno male, perché magari chi li compra pensa “ora mangio ciò che voglio tanto dopo mi spalmo un po’ di crema snellente!!” e quindi la situazione peggiora anche!! per la somatoline ormai non usarla è diventata una questione di principio eheh 🙂 anche perché non sono ossessionata dalla mia cellulite, anzi a dire la verità un po’ di forme in più mi piacciono 😉

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...